Questo sito utilizza cookies per la profilazione.

Continuando con la navigazione accetti implicitamente il loro uso. Per saperne di piu'

Approvo

Dodici Anni Schiavo

 

27 febbraio, ore 21.25. Su canale 5, in prima visione, un filmone! "12 Anni Schiavo". Bellissimo, l'avevo già visto, ma l'ho rivisto volentieri. 

 

ma alla prima interruzione pubblicitaria, ecco che appaiono le immagini dell'Isola dei Famosi... avete presente? Quei poverini che soffrono, confinati su un'isola deserta, senza cibo nè mezzi di sostentamento... una pena! E ancora dopo, pubblicità varie di automobili, merendine e altri prodotti di benessere.

Mi chiedo: se una rete nazionale si prende l'impegno di trasmettere un film così profondo e coinvolgente - soprattutto di questi tempi, in cui il tema delle differenze razziali ci colpisce in prima persona - non dovrebbe perlomeno rispettare un codice etico per selezionare le pubblicità da mandare in onda? Possibile che i programmisti siano così scriteriati da non tener conto della sensibilità di alcuni film?

Er Principale

Lascia un commento

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

abbiamo lavorato per:

  • Ferrovie dello Stato
  • Cavalieri di Malta
  • Consiglio Nazionale delle Ricerche
  • Forum Risk Management in Sanità
  • Acli
  • Allergan Spa
  • Ambasciata di Francia in Italia
  • ANAS
  • Arezzo Fiere e Congressi
  • Ass. Consiglio Consultivo Regionale del Mediterraneo
  • Associazione Nazionale Dentisti Italiani
  • Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato
  • Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio
  • Confederazione Nazionale Coldiretti
  • Consiglio Nazionale Economia e Lavoro
  • Consob
  • Federpensionati srl
  • Ministero Beni Culturali
  • Pirelli Spa
  • Società per gli Studi di Settore

Log in or Sign up